BDD21B58-F76A-4FF0-AE6C-221B29BB81DB

diretto da Alessandro Gatto

Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile di Grosseto e diretto dal regista e drammaturgo Alessandro Gatto, mette in scena una delle più importanti opere italiane per l’infanzia e tratta le vicende di un gruppo di bambini che dopo un naufragio si trova a dover affrontare una situazione surreale su un’isola sconosciuta i cui abitanti, tutti adulti, si sono completamente dimenticati dell’infanzia e dell’adolescenza negandone addirittura l’esistenza. Trattati alla stregua di piccoli animali che non hanno mai voce in capitolo, i bambini tenteranno di riportare la situazione alla normalità, ma il difficile compito dovrà essere condiviso non solo dai personaggi dello spettacolo, ma anche dalla platea dei giovani spettatori.

Una straordinaria proposta che fonde, in una perfetta simbiosi, crescita educativa e solidarietà all’interno di un contenitore di prestigio promosso da importanti partner italiani – tra cui, in primis, UNICEF Italia – che, in questo modo, si propongono di attuare una forte opera di sensibilizzazione in occasione dei 25 anni dell’approvazione della “Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” da parte dell’O.N.U.

In questo preciso momento storico si rende necessaria una profonda riflessione sui Diritti dei nostri bambini e adolescenti all’interno di una società dai contorni e confini sempre meno definiti e sempre più vacui. Da questa valutazione nasce un preciso progetto che spinge a riflettere, a comprendere, a ricordare per non dimenticare e che promuove la tutela dei minori affinché ognuno di loro possa e debba avere un proprio ruolo nel mondo. Un’iniziativa su scala nazionale fortemente tutelata nonché condivisa da centinaia di Istituti scolastici e Associazioni italiane, concepita affinché il Teatro non sia più soltanto un mezzo di spettacolo, ma di crescita umana dai precisi connotati socio-pedagogici.

“L’Isola degli smemorati” andrà in scena domenica 3 febbraio alle ore 17 e data la grande richiesta e i pochi posti è necessaria la prenotazione al 347 6868 159.

Consigliato ai bambini dai 3 anni in su.


Per info e Contatti

image